GAS Messina » Produttori » Azienda agricola Briguglio - Alì Terme
Limone Interdonato da sei generazioni 
Azienda "Fagruminda" di Antonia Briguglio - Alì Terme
Agrumi da sei generazioni

AREA DI PRODUZIONE: 

Alì Terme, Fiumedinisi e Castiglione di Sicilia

 
LA NOSTRA PRODUZIONE:
 
  • Limone Interdonato
  • Mandarini Tardini
  • Arance Tarocco
  • Nova
  • Dolci e confetture
     

 


 
 Contatti:
 
Sito web: www.fagruminda.it
 
 
 
 
 
 
 
 
 Compra i nostri  prodotti >>>

L’azienda “Fagruminda” nasce dal desiderio dell’architetto Antonia Briguglio di contribuire e di portare avanti con entusiasmo l’attività della famiglia che da sei generazioni, a partire dalla metà dell’800, produce e commercializza agrumi. Le coltivazioni, che si estendono in totale per circa 4,8 ettari, si trovano nei comuni di Alì Terme e Fiumedinisi. La produzione principale è quella del limone chiamato in gergo locale “lumiuni finu”, coltivato esclusivamente nella riviera Jonica messinese. Questo delizioso agrume, nato da un incrocio tra cedro e limone locale, dal sapore delicato e poco acidulo, matura precocemente rispetto alle altre varietà di limoni e per circa un mese, a partire dai primi giorni di settembre, è l’unico sul mercato. Inoltre l’azienda produce limoni cosiddetti “nostrali”, limoni “munacheddi”, arance vaniglia, arance rosse, arance calabresi, olive nostrali e olio d’oliva.  Per alcune produzioni agrumicole ossia i mandarini tardivi (denominati anche “marzoli” perché maturano intorno al mese di marzo), le arance tarocco, le arance valencia, le clementine comuni, i pompelmi e le clementine nova (frutti  profumatissimi e dal sapore molto fresco che rappresentano un ibrido  tra tangelo e clementina comune), Antonia Briguglio si avvale della collaborazione del padre Antonino Briguglio i cui terreni si trovano a  Castiglione di Sicilia. Grazie alla grande passione per i dolci,  Antonia Briguglio ha inoltre avviato la produzione delle marmellate agli agrumi e delle deliziose “pastine agli agrumi”, dolcetti artigianali  a base di olio d’oliva di produzione dell’azienda e dal delicato aroma di limone, arancia e mandarino. L'azienda prevede in futuro il restauro e recupero funzionale del vecchio frantotio di famiglia, edificio rurale settecentesco che conserva ancora al suo interno l'originale macchinario per la porduzione dell'olio dotato di macina a pietra. “Fagruminda” si ispira ai nomi delle piccole Linda e  Flavia, che condividono la passione della loro mamma, Antonia Bruguglio, per la campagna e per le cose buone, dolci e genuine.